Fior d’arancio spumante DOCG Sigillo...
Fior d’arancio spumante DOCG Sigillo...
Fior d’arancio spumante DOCG Sigillo...
Fior d’arancio spumante DOCG Sigillo...
Fior d’arancio spumante DOCG Sigillo...
Fior d’arancio spumante DOCG Sigillo...
Fior d’arancio spumante DOCG Sigillo...

Fior d’arancio spumante DOCG Sigillo Argento 2021 eno conegliano

Lo spumante Fior d’arancio Colli Euganei DOCG vincitore del premio Sigillo d'Argento all'EnoConegliano 2021 è un vino che devi assolutamente avere nella tua cantina!

Il suo profumo elegante e fruttato, le sue bollicine leggere e la piacevole sensazione di dolcezza sul palato ti conquisteranno all’istante.

Consigliato a fine pasto per accompagnare dolci, biscotti e torte di frutta.

Personalizzazione del prodotto

Non dimenticare di salvare la tua personalizzazione per poter riempire il carrello
  • opzionale Max. 250 caratteri
Pezzi
  • 3
  • 6
23,70 €
Tasse incluse

 

Confezione da 3 o 6 bottiglie da 75ml di Fior d’arancio spumante Colli Euganei DOCG.

  TIPOLOGIA: Spumante

  VITIGNO DI ORIGINE: Moscato giallo 100%

  ZONA DI PRODUZIONE: Colli Euganei (Padova, IT)

  PRODUTTORE: La Costa

  DENOMINAZIONE: DOCG

  GRADAZIONE ALCOLICA: 6,5%

FIORI-DARANCIO_3
5 Articoli
Non ci sono recensioni

FIOR D'ARANCIO SPUMANTE COLLI EUGANEI DOCG

COLLI EUGANEI (PADOVA, IT)

SPUMANTE

SCHEDA TECNICA

VITIGNO DI PRODUZIONE

Moscato giallo 100%

ZONA DI PRODUZIONE

Colli Euganei (Padova, IT)

TIPO DI TERRENO

Vulcanico e marnoso

TEMPERATURA DI SERVIZIO

Da servire a 8° C.

VINIFICAZIONE

Le uve arrivate in cantina vengono diraspate e raffreddate fino a una temperatura di 7-8 gradi. Pressate sofficemente mediante una pressa pneumatica, il mosto ottenuto viene posto in una vasca di acciaio per 12 ore a temperatura controllata per illimpidirsi. Travasato viene fatto parzialmente fermentare a temperatura controllata di 18-20° C. fino a un grado alcolico di circa 5-6 gradi alcolici, in modo che il vino rimanga dolce. Raffreddato e filtrato viene lasciato un breve periodo in apposite vasche, dove con l’aggiunta di lieviti, viene fatto rifermentare per un periodo che varia dai 40 ai 60 giorni. Imbottigliato e tappato con il caratteristico tappo a fungo viene posto in commercio dopo alcuni mesi.

SAPORE

Al naso appaiono tutta le principesche note del moscato: rosa, albicocca, arancio, mela, spezie in una miscela elegante e raffinata. Nel palato si rafforzano, sovrapposti alle leggere bollicine che ingentiliscono ulteriormente il piacere percepito, finendo con una piacevole sensazione dolce.

CENNI STORICI

La famiglia dei moscati è alquanto numerosa e complessa per qualsiasi studioso la sua classificazione. È noto che il vitigno moscato proviene dalla Grecia dove veniva coltivato producendo pregiatissimi vini dolci. Furono i romani, che apprezzavano particolarmente questo vitigno, a diffonderlo sui Colli Euganei. Il moscato giallo è molto differente dal moscato bianco sia per l’aspetto esteriore, assume a maturazione un intenso colore giallo, che per altre caratteristiche, ma ha in comune quella nota aromatica caratteristica dei moscati che gli ha valso appunto il nome di moscato.

ACCOSTAMENTI CONSIGLIATI

A fine pasto accompagnando dolci con poca crema, biscotti, torte di frutta.

8 altri prodotti della stessa categoria:

Prodotto aggiunto alla Lista Desideri
Prodotto aggiunto per il confronto

Il nostro sito web usa i cookies per migliorare i servizi e per ottimizzare l'esperienza dell'utente

Per proseguire con la navigazione devi accettare di ricevere i cookies del sito www.toctocidea.it. 
Visita la nostra pagina Privacy Policy per avere maggiori dettagli e per sapere come scegliere quali cookies accettare.